Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

Fare del bene tramite un'eredità o un lascito

Molte persone desiderano fare del bene oltre la fine della propria vita. Con un lascito o un'eredità a favore di «Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACN)» può aiutare i cristiani bisognosi nel mondo, con la possibilità di scegliere il Paese o il progetto che le sta più a cuore. Qui di seguito trova alcune risposte alle sue domande su testamento, eredità e lasciti.

L'opuscolo relativo ai lasciti può essere scaricato qui. Alternativamente, può ordinarne una copia stampata qui.

Sette domande su testamenti, eredità e lasciti

Per ACN, i lasciti e le eredità sono molto importanti perché permettono una pianificazione a lungo termine dei progetti. Molto spesso si tratta di somme di denaro piuttosto importanti, che vengono utilizzate per le nostre varie attività.

Con un'eredità, una parte del proprio patrimonio viene destinata ad «Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACN)», che diventa dunque erede universale o coerede. In questo caso, l'ente beneficiario riceve una certa percentuale della quota liberamente disponibile dell’eredità. Con un lascito, invece, nel testamento viene specificato l’importo esatto che dovrebbe andare ad «Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACN)».

Sì. Tuttavia, spesso i testatori o i legatari desiderano che il loro denaro venga utilizzato per i compiti più urgenti. Attualmente, ACN è impegnata a fornire soccorso, informazione e preghiera ai cristiani oppressi e bisognosi in circa 140 Paesi. Solo nel 2019, ad esempio, sono stati sostenuti 5’303 progetti in tutto il mondo.

L'utilizzo dei fondi per i progetti viene deciso da comitati di esperti composti da dipendenti che conoscono in maniera diretta il dipartimento a loro affidato, hanno una buona padronanza della lingua e verificano regolarmente e in loco lo stato di avanzamento del progetto. In questo processo decisionale vengono coinvolti anche i vari partner (come la Chiesa locale), sempre in consultazione con il vescovo della diocesi del luogo.

Come organizzazione di soccorso pontificia abbiamo 70 anni di esperienza nel coaching di progetti in tutte le aree di crisi del mondo.
Le promettiamo che utilizzeremo il suo lascito o la sua eredità con la massima attenzione.

Il testamento deve sempre essere redatto interamente a mano e provvisto di data e firma. Può trovare un modello di testamento qui sotto. In caso di domande, non esiti a chiamarmi; inoltre, qualora lo desiderasse, la incontrerò volentieri!

Poiché «Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACN)» gode dello statuto di organizzazione di pubblica utilità, è fortunatamente esente da imposte in tutti i cantoni svizzeri, come anche nel Principato del Liechtenstein. Dato che sull'eredità non ci saranno tasse da pagare, l'importo disponibile che andrà a beneficio dei cristiani bisognosi sarà più alto.

Persona di rieferimento

Markus Burri
Vicedirettore e
amministratore
«Kirche in Not (ACN)»
Cysatstrasse 6
6004 Luzern

E-Mail
T 041 410 46 70